Home page: ALIMENTAZIONE BIOLOGICA : FRUTTA SECCA E DISIDRATATA

frutta secca e disidratata

frutta secca e disidratata

Per frutta secca si intendono sia i frutti oleosi caratterizzati dal guscio legnoso all'interno del quale è presente il seme come arachidi, nocciole, noci, mandorle, pinoli e pistacchi (detta anche frutta secca lipidica, ricca di grassi insaturi, potassio, fosforo , e povera di zuccheri), sia quella  disidratata cioè essiccata artificialmente attraverso un processo di disidratazione fino ad un contenuto d'acqua inferiore al 5%. Quest'ultima è detta anche frutta secca glucidica,  ricca di zuccheri semplici e fibra e priva di grassi.

In genere viene consumata a fine pasti , mentre sarebbe opportuno consumarla a colazione o per lo spuntino di metà mattina o metà pomeriggio. La frutta secca lipidica ha un buon potere saziante ma l'elevato apporto calorico la rende un alimento che va consumato in piccole dosi e in sostituzione di altri alimenti equivalenti. Contiene grassi insaturi di cui alcuni come l'alfa-linoleico e il linoleico rispettivamente appartenenti alla famiglia degli omega 3 e 6, sali minerali come potassio e fosforo, e in particolare mandorle, nocciole e pistacchi sono ricchi di calcio oltre che di ferro, e sono buone fonti di vitamina E.

La frutta disidratata, invece, può servire come fonte di zuccheri di facile assimilazione durante l'attività sportiva intensa. Rispetto alla frutta fresca, giacché perde acqua, è ricca di fibre, zuccheri, minerali diventando così uno spuntino nutriente in un volume ridotto.

Presso la nostra farmacia trovate confezioni di frutta secca o frutta disidratata variamente assortite, ottime da sole o per accompagnare yoghurt e musli della prima colazione. Tutte rigorosamente biologiche. Ecco una selezione fatta per voi, sempre disponibile nel nostro reparto bio dalla ditta Baule Volante o Food for All

 

 

 . . da.

Banane : sono ricche di potassio, di fosforo, di calcio, di magnesio e di vitamine (A, B, e C), che ne aumentano le proprietà benefiche, specialmente sulla crescita, sullo sviluppo del sistema osseo e per l’equilibrio nervoso. Altro punto a favore riguarda il rapporto sodio – potassio (1:400) che può esercitare un buon potere diuretico nel caso si mangiassero molte banane, mentre il potassio aiuta a ripristinare ciò che si è perduto con la sudorazione. Contengono anche Magnesio e vit B6 utile per controllare lo stress e l'agitazione.

 

Ciliegie : sono ricche di non poche sostanze e proprietà utili all’organismo: sono ricche di flavonoidi utili contro i radicali liberi. Depurano e disintossicano l’organismo, ottime in caso di stipsi e contro lo stress grazie all’equilibrio tra acidi e sali minerali. Inoltre contengono buone quantità di fibre, potassio, calcio, fosforo, sodio e vitamine E , A e vitamina C, che sono note per essere efficaci nel prevenire alcuni tumori. Con una quantità di una ventina ciliegie mangiate a stomaco vuoto al giorno più acqua a volontà, possiamo trovare beneficio per il nostro corpo contro lo stress quotidiano per l’effetto equilibratore del frutto degli acidi ed i sali minerali. Insomma la ciliegia aiuta a rilassarsi, procurando un effetto rilassante sul sistema nervoso, ma consentendo anche una migliore concentrazione. Praticamente una melatonina naturale !!!

 

Uva sultanina - chiamata anche uva passa o uvetta - è una varietà di vite europea usata prevalentemente per produrre uva essicata. E'  ricchissima di sali minerali presenti soprattutto nella buccia (potassio, fosforo, magnesio, calcio, fluoro), di vitamine A, B1, B2, C e di zuccheri (glucosio e fruttosio).  Aiuta a proteggere il cavo orale e a controllare la glicemia. E' inoltre ricca in fibre

 

Cranberry (mirtillo rosso) è una bacca di colore rosso intenso con alto contenuto di catechine, flavonoidi e  antocianine e vitamina C . Ha un  sapore leggermente acidulo ed è ottimo a colazione con i cereali, nei dessert e nel gelato. E' da lungo tempo considerato un aiuto nel trattamento delle infezioni urinarie

 

Mandorle sono un alimento altamente nutriente ed equilibrato. La vit  E insieme ai grassi insaturi aiutano a ridurre la crescita della placca aterosclerotica nelle arterie. Aiutano a prevenire l'osteoporosi, fanno bene all'umore e sono utili anche nel caso di anemie. Si consiglia l'assunzione di 5 mandorle al giorno

 

Nocciole :  possiedono innanzitutto qualità molto positive per quanto riguarda il benessere dell’apparato cardiovascolare e la salute del cuore. La presenza di grassi monoinsaturi come gli apprezzati Omega-3 e Omega-6 permette di contrastare l’incremento del colesterolo cattivo (LDL) a favore di quello buono. Sono inoltre una ricca fonte di Magnesio, utile per muscoli ed ossa, e vitamina E dalle proprietà antiossidanti.

 

Noci : una manna per il cervello !! Essendo molto nutrienti, possono essere consumate in situazioni di sforzo e di stress, quando siamo in convalescenza o se abbiamo poco appetito e possono essere inserite all’interno di diete vegetariane, per aumentare la quantità di proteine assunte. Le noci sono conosciute in fitoterapia anche per le loro proprietà antinfiammatorie. Contengono omega3-omega6, manganese e rame.